Prezzo della legna da ardere: quotazioni di settembre 2022

Condividi

Anche nella seconda parte del 2022 il prezzo della legna da ardere conferma questo biocombustibile legnoso come uno dei combustibili più ecologici ed economici con cui scaldarsi

Nonostante l’aumento generale dei costi delle materie prime il prezzo della legna da ardere fa osservare incrementi contenuti soprattutto a confronto con metano, gpl e gasolio come si può vedere dalla tabella seguente.

Costo dell’energia primaria in MWh (termici) a settembre 2022

prezzo della legna da ardere
Prezzo al consumatore, Iva inclusa, trasporto escluso.
Fonti e metodi di calcolo disponibili qui.

Il confronto sul prezzo dell’energia primaria in MWh, che per la legna da ardere corrisponde a 270 kg di legna secca, è senz’altro il più efficacie per ottenere un confronto corretto con i diversi combustibili e per avere un’idea della spesa media.

Quanto costa riscaldare un appartamento di medie dimensioni con la legna da ardere?

Veniamo al dunque, ipotizzando un appartamento con caratteristiche medie in Italia, il costo annuale per riscaldarlo annualmente (produrre 10 MWh) si può stimare per la legna da ardere in circa 720 €, garantendo un risparmio del 69% rispetto al gas naturale e del 60% rispetto al gasolio da riscaldamento. Mentre il GPL ha in media un costo maggiore (in MWh) rispetto al gasolio, ma il prezzo è molto variabile su base territoriale.

Vuoi calcolare la differenza di prezzo nel tuo caso?

I prezzi indicati sono prezzi medi e potrebbero non essere rappresentativi in alcuni casi. Per questo abbiamo progettato un calcolatore che ti permette di stimare il risparmio annuale in contesti specifici. Ti basta conoscere il consumo annuale che ricavi dalle bollette o dalle fatture del fornitore e il prezzo del combustibile.

Prezzo della legna per classe di qualità

Il prezzo nella legna da ardere varia principalmente in base al confezionamento (bancali o sfusa) e al grado di stagionatura (o contenuto idrico). Spesso la legna con un costo maggiore in termini di massa (o peso) è quella che consente un maggiore apporto energetico ed una maggiore efficienza al generatore, comportando anche minori costi (vedi il prezzo €/MWh di seguito) e minori emissioni in atmosfera.

prezzo della legna da ardere

Franco partenza, iva esclusa.

*Prezzo ottenuto da 18 rilevazioni riferite ad operatori del Gruppo produttori professionali biomasse.

*Il prezzo è rilevato per unità di massa e convertito (in unità di volume standard SMC per il gas naturale).

*Gasolio per il riscaldamento: riscaldamento max zolfo 0,1% Accisa €/lt 0,4032).

*Gasolio agricolo: calcolato sulla base dell’andamento del gasolio per autotrazione con la riduzione delle accise relativa. *Metano domestico: condizioni economiche di fornitura per una famiglia con riscaldamento autonomo e consumo annuale di 1.400 m3.