Categoria: Mercato e prezzi

La diminuzione dell’IVA dal 22% al 10% ha contribuito all’abbassamento del prezzo del pellet a gennaio 2024. E anche a confronto con lo scorso anno, il valore si va stabilizzando rispetto ai livelli registrati durante la crisi energetica del 2022 Dalle rilevazioni del prezzo del pellet a gennaio 2024 emerge che, a differenza dell’anno precedente...
Il prezzo della legna da ardere a gennaio 2024 conferma questo combustibile come uno dei più ecologici ed economici con cui scaldarsi. Nonostante l’aumento generale dei costi subìto nella stagione termica 2022/2023 la legna da ardere rimane competitiva con le principali alternative fossili Per mettere a confronto in modo corretto il prezzo della legna da...
Le rilevazioni di prezzo del cippato a gennaio 2024 confermano che questo è il biocombustibile legnoso più economico tra tutti per riscaldare edifici di medie dimensioni o per produrre calore di processo Grazie alla filiera locale, rispetto agli aumenti registrati sulle materie prime e sui combustibili fossili nell’ultimo anno, l’aumento relativo al cippato è risultato...
Al termine del 2023, ENplus® ha lanciato un sondaggio per indagare i consumi di pellet e approfondire comportamenti e abitudini d’acquisto. L’iniziativa segue a distanza di quasi due anni un’altra esperienza simile: le risposte raccolte in 21 Paesi possono quindi essere confrontate con quelle raccolte in precedenza, permettendo di comprendere come si siano evolute le...
Autore:Redazione
L’analisi AIEL su settembre 2023 mostra una generale diminuzione del prezzo dei biocombustibili Continua il calo generalizzato del prezzo dei biocombustibili legnosi rispetto ai livelli dell’anno scorso, dando respiro a milioni di famiglie che hanno scelto il riscaldamento a biomasse per risparmiare sfruttando il calore rinnovabile del legno. Lo testimoniano le rilevazioni condotte da AIEL,...
Come di consueto, Bioenergy Europe, l’associazione europea che riunisce a sua volta associazioni nazionali e player che operano nell’ambito europeo delle bioenergie, ha pubblicato il Rapporto statistico 2023 sul pellet, il documento che censisce e analizza lo stato e l’evoluzione del comparto del pellet Produzione globale Rispetto all’anno precedente, nel 2022 la produzione globale di...
Dopo quasi un anno di indagini serrate e approfondite, l’Autorità austriaca per la concorrenza ha annunciato ufficialmente la chiusura del procedimento contro l’associazione proPellets Austria, e ha stabilito che gli aumenti del prezzo del pellet registrati nel 2022 sono stati causati unicamente dalle turbolenze del mercato globale e non da attività di “cartello” tra i...
Le rilevazioni di prezzo del cippato a settembre 2023 confermano che questo è il combustibile più economico tra tutti per riscaldare edifici di medie dimensioni o per produrre calore di processo. Grazie alla sua filiera locale, l’aumento registrato nell’ultimo anno, così difficile su tutti i fronti del mercato energetico, è risultato marginale Il 2022 è...
Dalle rilevazioni svolte da AIEL emerge che, grazie all’abbassamento dell’IVA dal 22 al 10%, il prezzo del pellet a settembre 2023 è diminuito del 40% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, nonostante sia imminente la stagione termica Dalle rilevazioni del prezzo del pellet a settembre 2023, che AIEL effettua ogni 4 mesi presso le proprie...
Dalle rilevazioni del prezzo della legna da ardere a settembre 2023 arriva la conferma di come questo biocombustibile legnoso rinnovabile sia tra i più economici con cui riscaldare la propria abitazione. Nonostante l’aumento generale dei prezzi che ha caratterizzato la stagione termica 2022/2023 la legna rimane competitiva rispetto alle principali alternative fossili Per mettere a...